qui giace OneMoreBlog2.31
«I'm a picker, I'm a grinner, I'm a lover and I'm a sinner, play my music in the sun» (Steve Miller)
Il cosiddetto
Premio Calderoli «Con gli avversari uso la tecnica del colpo solo, one shot gun. La conseguenza è che io sono ancora qui, mentre i cadaveri che galleggiano sono tanti. Un tempo i cacciatori avevano a disposizione un colpo solo in canna: chi sbagliava aveva perso. Per essere sicuri di colpire bastava aspettare che il bersaglio fosse nel mirino. Per qesto la vendetta del ministro è tarda ma inesorabile». Questa amabile dichiarazione non è di un pregiudicato per mafia o cammorra, non di un pregiudicato pluriomicida, ma del cosiddetto "ministro della (si fa per dire) giustizia Roberto Castelli, pubblicata da l'Unità di ieri, è stata segnalata da Cri.
24.09.04 08:15 - sezione premio Calderoli
il 24 Settembre 2004 (quando OMB accettava i commenti)
Daniela ha scritto:

Non ho capito, è un ammissione di siluraggio? La solita belinata? C'era un'intervista sull' Espresso, da far accapponare la pelle!

il 04 Ottobre 2004 (quando OMB accettava i commenti)
TierrayLibertad ha scritto:

Alcuni passi dell'intervista - vergognosa - all'espresso li trovate qui.

il 04 Ottobre 2004 (quando OMB accettava i commenti)
TierrayLibertad ha scritto:

non so perché non ha preso il link. Comunque è questo:
http://vergogna.splinder.com/1095703607#2971272

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere