qui giace OneMoreBlog2.31
«Ma io sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare» (Francesco Guccini)
Per un tozzo di pane
simone ha scritto a OneMoreBlog:
oggi darei un po' meno spazio al totoquirinale, e all'insegna del capovolgimento dei cerchi empatici di Hume - e di un po' di decenza - mi fermerei a riflettere su questa notizia vergognosa. perdonatemi, ma mi risulta alquanto difficile accorarmi per la nomina del Pres. della Repubblica dopo aver letto l'ennesima barbarie ignobilmente perpetrata ai danni di poveri innocenti che hanno come unica colpa quella di essere nati in un paese disgraziato. mentre noi siamo costretti a "subire" indignati le dichiarazioni della Moratti, e giochiamo la schedina su chi salirà al colle, in Liberia alcuni ragazzini di 12 anni sono - loro sì - costretti a farselo mettere al c..o per un tozzo di pane, a volte da quelle stesse persone che ufficialmente sarebbero lì per aiutarli. come sempre, piove sul bagnato! il dossier di Save the children è qui.
08.05.06 13:21 - sezione società
il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Salvatore ha scritto:

Che schifo! :-(

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

una vergogna.
Carolina

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt è notevolmente alterato... ha scritto:

La vergogna è che se ne parli "solo" ora...

queste scelleratezze vanno avanti da tempi immemori e si ripetono il tutti i vari scenari dove la miseria, la fame, la guerra e le varie ONG intervengono, dando spesso mandato a loschi figuri, di lavorare, senza alcun controllo (che tra l'altro, sarebbe per certi versi impossibile...) tra fanciulli, che spinti dalla fame e non solo, si sottopongono alle "cure" di queste pezze da piedi che andrebbero epurate senza tanti complimenti...

resta la domanda... : e ora cosa si fà...???
la risposta: quello che si è sempre fatto... assolutamente niente...!!!

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
octopus ha scritto:

lo sappiamo: non c'è limite all'abbiezione degli esseri umani !
"Homo hominis lupus"

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
simone ha scritto:

obiettivamente il senso di impotenza è davvero forte

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

qui ci sono i link a tutte le rappresentanze diplomatiche e consolari liberiane:
http://www.liberia.it/lettura/tiporicerca.asp?pid=863&catid=227
Carolina

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
charlie ha scritto:

Non fa schifo, non è una vergogna, è semplicemente l'orrore più totale. Ma come si può...

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
sibilla.cumana ha scritto:

ho sentito questa notizia al tg3
forse noi 'umani' (ha senso chiamarci così?)siamo tra tutti gli esseri viventi i più scellerati.
Lo siamo per molti versi, ma quando si arriva a tanto, per giunta da parte di chi è lì per portare *aiuti*, non ha senso parlare d'altro.
All'anima della civiltà!!!
:-(

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Mario ha scritto:

Sono daccordo con chi dice che tanto verra' tutto insabbiato. Saltera' qualche posto, manderanno via un po' di gente, e basta. Ci sono degli interessi mostruosi dietro, alla fine esplodera' in una bolla di sapone.

Come quando si e' venuto a sapere che la Caritas mandava medicinali e alimenti scaduti da anni nel terzo mondo. Lo si e' sentito ad un'edizione del tg, poi piu' nulla.

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

uh la Caritas... e in Puglia? I container degli aiuti destinati agli albanesi son stati a marcire per anni... Poi non è tutta così, ma io da quell'episodio non le do un centesimo. In ogni caso, io ho chiesto all'Ambasciatrice liberiana di far qualcosa e penso che se si facesse così come per dire come quando scoppiano altri casi di Amnesty forse alla lunga un effetto ci potrebbe essere.
Carolina

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt ha scritto:

Mario...
il problema è che verrà tutto insabbiato per il samplice fatto che non "conviene" ad alcuno che si sviluppi un vero scandalo coi fiocchi...

le Ong perderebbero la loro faccia...,
perchè verrebbero allo scoperto i metodi con i quali vengono reclutati i loschi figuri che poi "gestiscono" questi traffici...

e le organizzazioni governative, sarebbero costrette ad ammettere che la loro presenza sul territorio, non è che migliori poi le cose...

per non parlare della presenza di forze militari..., per non andare troppo lontano, ricordiamo la Somalia...

un paese che adesso nessuno più ricorda, ma dove una parte preponderante della popolazione, soffre di quella che chiamano "buufis" nella loro lingua è la depressione più nera...

ebbene lì, abbiamo avuto una visione tremenda di ciò che può accadere se i loschi figuri sono lasciati liberi di muoversi sul territorio senza un controllo degno di tale nome...

e poi..., sappiamo com'è finita la nostra triste presenza militare... :-(

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
octopus ha scritto:

non penserete che sui fronti del pericolo militare e terroristico ci va 'La meglio gioventù', vero ?

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Giorgia ha scritto:

:-((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((

il 08 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

io ho chiesto di farci qualcosa. lo metto in calce con indirizzo cui scrivere. poi bon, per oggi basta... me ne vado a leggere che ho ampia scelta: Auster, Berberova, una roba di racconti postsovietici, il trittico di Oscar Milosz, un dizionario biblico interculturale, un atlante storico, George Steiner sull'Europa e altro.. In ogni caso i casi alla Amnesty non sono finiti purtroppo, ci si sente impotenti, però senza fare neanche un clic è peggio e poi a volte se i click sono tanti possono servire... Non c'è copyright... fate cut & paste se volete..
Carolina

to: Liberiaembassy@hotmail.com (non è farlocco, è che è un'ambasciata povera probabilmente)

Spettabile Ambasciata di Liberia in Italia

Sua Eccellenza Amb. LILY DEGOU BEHNA

sono molto preoccupata e rattristata per le notizie oggi riportate sui principali quotidiani in merito alla condizione dei bambini nei campi profughi in Liberia.
So che il Governo liberiano si adopera costantemente contro questi abusi, e mi auguro che il suo sforzo si dirigerà prontamente e con la massima risolutezza verso il superamento dell'intollerabile situazione descritta nel paper il cui link Le allego:
http://www.savethechildren.org.uk/scuk_cache/scuk/cache/cmsattach/4042_Liberia_sexual_exploitation_edited_LB2.pdf
Distinti saluti,
Carolina Figini

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
octopus ha scritto:

bravissima Carolina.
tutti i lettori del blog sono pregati di fare altrettanto e di darne notizia.
dovranno arrivare all'Ambasciata di Liberia in Italia almeno 20.000 mail, come al tempo delle elezioni politiche furono in tanti a leggere le notizie del blog.
io lo faccio subito

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
octopus ha scritto:

P.S.: indirizzare la mail per conoscenza a Carolina

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

ok. se volete potete fare così.
Carolina

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt ha scritto:

octopus...
no..., in effetti non mi aspetto che ci vadano gli stinchi di santo..., ma nemmeno mi aspetto che si lascino certi "esseri", liberi di compiere aberrazioni senza fine... :-(

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

aggiornamento. hanno cambiato ambasciatore, adesso sto vedendo se mi danno il nominativo del nuovo accreditato, ma in genere quello non ha molta importanza. non sono cretini, penso, e poi c'è il titolo che fa capire con chi volete comunicare. posto comunque versione in Inglese giusto per rendere il messaggio più globale e difficile da eludere ed eventualmente farlo girare anche fra amici stranieri:

to: Liberiaembassy@hotmail.com
Subject: Save the Children

To His/Her Excellency the Ambassador of Liberia

I hope You will be so kind to acknowledge the worries and sadness the following news have been giving rise to: http://www.savethechildren.org.uk/scuk_cache/scuk/cache/cmsattach/4042_Liberia_sexual_exploitation_edited_LB2.pdf.
As I know, Your Government has been very proactive at fighting crime and exploitation, so I wish to express my hearted encouragement to act with the most impressive effectiveness in order to defeat and overcome this unbearable situation of children within Liberian refugee camps.
Best regards,
Carolina Figini

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

ps è Save the Children che dice a Repubblica che senza interventi dall'alto sa per esperienza che non cambia niente. Per quello secondo me bisogna sollecitarli anche "a furor di mail". :-)
Carolina

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt ha scritto:

Carolina...
hai fatto caso al numero di commenti...???
21... e considerando che il tread è aperto da 2 giorni, non è un gran risultato..., sigh :-(

necessiterebbe un'pò di partecipazione attiva...,
date un'indicazione e dite gentilmente la vostra opinione..., grazie... :-)

se poi si riuscisse a sommergere davvero di email il consolato liberiano non sarebbe male... :-)

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina x Drizzt ma qui meglio 1 mail che 1 dibattito... :-) ha scritto:

dai Drizzt, è meglio così forse. gli indirizzi email per chi vuole sono reperibili subito e non in mezzo a 1500 commenti. in ogni caso: niente preoccupazioni. non li offendiamo, anzi diciamo che ci fidiamo del loro governo e siamo tristi se non fa qualcosa (anche su questo). e le ambasciate servono anche a questo e sono enti ufficiali poi, non è che si scriva a qualche pinco pallo che potrebbe essere il leader di una guerriglia. quindi, con il mio nome o no, firmate!!!
Carolina

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

come volevasi dimostrare sono molto cortesi, ringraziano della preoccupazione mostrata e danno anche il nominativo della persona cui indirizzare le richieste di porre fine a questo schifo (if possible, con forma non insultante, non bisogna litigare, ma fare pressione). In ogni caso indirizzare a:

Mrs Ruhle, Counsellor and Charge d' Affairs at the Embassy of Liberia in Italy.

Carolina

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
octopus ha scritto:

popolo di blogger, dateci sotto, cribbio !
fate una cosa buona, perdinci !
date ascolto a carolina ed inviate le vostre fottutissime mail per conoscenza a carolina, che fungerà da coordinatrice e ce ne darà conto pubblicamente sul blog.
ripeto io l'ho già fatto e carolina lo sa.
fatelo anche voi o volete essere solo un gregge di pecoroni ?
un sussulto, una scossa, un terremoto morale !
costo una mail, una sola stramaledetta mail.
dateci sotto.
facciamo vedere chi siamo !
altrimenti andate tutti affanculo.
>:(((

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt ha scritto:

octopus...
sono incredulo... :-DDD
ma sono daccordo...,

popolo del blog... DATE UNA MANOOOO...!!!

siate presenti a questo problema...,
non vi costa nulla e potrete far parte di un cambiamento radicale della politica umanitaria...

mandate questa email..., grazie...

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
tonii ha scritto:

quando i carabinieri italiani si facevano fotografare mentre torturavano con scariche elettriche ai testicoli i somali...
quando gli alpini italiani in mozambico si facevano le schiave sessuali minorenni...

in italia si e' sempre coperto le azioni dei nostri fulgidi eroi

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina mandate 'sta mail!!! ha scritto:

da Repubblica si capisce che non rispondono a un governo di merda, ma a un governo che di suo cerca di far cose decenti in un Paese in situazione disperata. "Whitbread - la presidente di Save the Children - ha poi lanciato un appello al nuovo governo liberiano, guidato dal presidente, signora Ellen Johnson-Sirleaf, che ha fatto della lotta allo sfruttamento e alla prostituzione una delle sue bandiere. "La nostra esperienza", ha concluso, "dimostra che senza pressioni dall'alto nulla cambierà". ... la pressione dall'alto si può provocare attraverso le ambasciate, che sono le rappresentanze all'estero della signora Johnson-Sirleaf.
Carolina

PS grazie Drizzt, grazie Octopus... grazie a tutti coloo che scriveranno e faranno scrivere sia in copia a me che non!!!

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt ha scritto:

tonii...
purtroppo è tutto vero...!!!
ma il vento mi pare che anche in questo ambito stia cambiando un'pò..., non ti pare...???
dimmi che non lo vedo solo io un piccolo ma significativo cambiamento...

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
octopus ha scritto:

tonii, erano dei porci, dei strameledettissimi porci, loro e chi li comandava,

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt ha scritto:

nonchè chi li proteggeva...
e li ha protetti...

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
octopus ha scritto:

esattamente, drizzt

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
octopus ha scritto:

carolina, come va ? ti arrivano mail ?

il 09 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina che ringrazia Octopus e invita a continuare a scrivere ha scritto:

alcune sì! in ogni caso non mi aspetto che tutti seguano il fatto di inoltrare in copia a me ora soprattutto che si sa che è come scrivere a un qualsiasi ufficio pubblico anche se "straniero".
Carolina

il 10 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
octopus ha scritto:

no, carolina, scrivere all'ambasciata di Liberia in Roma ed indirizzare la mail per conoscenza a te non è, ripeto non è, come scrivere ad un qualsiasi ufficio pubblico.
nessun ufficio pubblico prenderebbe la posizione coraggiosa che tu ha adottato.
probabilmente c'è chi non vuole far conoscere a te la propria mail ed è un cretino/a !
quindi, se ne fa a meno !

il 10 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

allora Octopus: calmati un attimo per favore. Nessuno è cretino. :-) vedi che per esempio Drizzt (non un cretino) non credeva che avrebbero risposto o Salvatore (nemmeno lui un cretino) non credeva fosse un indirizzo vero? Sarò stata "coraggiosa", ma più che altro, i miei studi sono a indirizzo diplomatico, so di quelle robe lì, non soffro di particolari timori reverenziali, e in più avevo letto le notizie riportate sopra. Non voglio diventare famosa, poi, ma solo contribuire a fermare 'sto orrore. Quindi: se uno dice "no a quella non le scrivo" per un qualsiasi motivo mi va bene, spero solo che scriva. Nel frattempo ho appurato che l'indirizzo è vero, affidabile, ci sono persone che ricevono e che danno ragguagli e informazioni, e non si rischia nulla (anche perché non li si offende mica). Loro sono un ufficio pubblico, non io :-) In più, oggi mi han preso l'iniziativa, oltretutto iniziata anche perché molti giustamente lamentavano il senso d'impotenza, che rimane sicuramente insieme a rabbia e amarezza se non si tenta almeno una piccola cosa con un click, anche nella mailing list degli umanisti, e penso che molti scriveranno anche da lì. Il che non vuol dire che sia finita: perché come con i casi di Amnesty che ho citato per raffronto ce ne vogliono tantissime di firme, mail etc. perché la pressione arrivi. Certo, se mandate in copia anche a carolina.figini@gmail.com può servire perché come dire "contiamo quanti siamo". Però l'importante più che altro sarebbe che uno scriva e faccia scrivere proprio in modo da avviare, rafforzare e continuare quella "pressione dall'alto" che per la stessa Save the Children è importantissima.
Carolina

il 10 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
octopus ha scritto:

mi fai sorridere carolina, per il tuo invito alla calma, rivolto proprio a me, che cerco di dare forza alla tua iniziativa.
io sono calmissimo, sono solo arrabbiato, ma la mia è una rabbia fredda, non dò i numeri, la mia è INDIGNAZIONE allo stato puro !
c'è ancora qualcuno capace di indignarsi oggi ?
sì, io.
quanto alle mail, carolina controlla, vedrai quante sono farlocche, a cominciare dalla mia, ma tu sai chi sono io.
aggiungo che proprio l'abitudine di dare mail false mi ha spinto a fare la stessa cosa, ma non ho timore alcuno di farmi riconoscere.
e poi sei troppo timorosa della opinione altrui, come quando dici che non vuoi che si pensi che vuoi diventare famosa.
suvvia !
:-)))

il 10 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

vabbeh sono anche timorosa dell'opinione altrui, se vogliamo, a volte, ma non si diventa famosi così comunque. più che altro intendevo dire che la sorte di quei bambini e di quel Paese, nonché del livello della dignità umana, è molto ma molto ma molto più importante di questa questione (che di solito molto più che la fama mi procura la "buona fama", anche un po'di rompiballe.. o che espone a piccole rotture di balle me tipo far la consulente su beghe varie ed eventuali, :-P ma sono un po' anch'io del partito del "tutto salvo la noia" :-D). Non starò molto a controllare. Ognuno faccia quel che crede. Di mail ne sono partite. Poi appunto con me è una conta, e con l'ambasciata è un fatto di far pressione. Per farsi contare uno può anche dire che è pincopallo o sconvoltino da norcia, qui s'en fout? sarebbe meglio che per fare pressione fosse un cittadino con un passabile nome da cittadino, ma dopo 5 anni di fregnacce propalate a ogni livello basta che dica "sono arrivato uno" tipo i ciclisti di una volta. :-)
Carolina

ps riposto qui per il cut & paste:

to: Liberiaembassy@hotmail.com
Subject: Save the Children

To His/Her Excellency the Ambassador of Liberia
To the kind attention of Mrs. Ruhle, Counsellor and Charge d'Affairs at the Embassy of Liberia in Italy

I hope You will be so kind to acknowledge the worries and sadness the following news have been giving rise to: http://www.savethechildren.org.uk/scuk_cache/scuk/cache/cmsattach/4042_Liberia_sexual_exploitation_edited_LB2.pdf.
As I know, Your Government has been very proactive at fighting crime and exploitation, so I wish to express my hearted encouragement to act with the most impressive effectiveness in order to defeat and overcome this unbearable situation of children within Liberian refugee camps.
Best regards,
"sono arrivato uno" :-)

il 10 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina x Octopus che mi vuol bene... e scrivete!!! ha scritto:

ps dimenticavo. non conta nemmeno chi io sia (trovarmi qualità e difetti si può fare sempre per quel che vale, ma qui non c'entra). ho trovato un modo di fare una cosa che costa un click, è buona e fa sentire meno impotenti. se uno vuol farla in modo che ci contiamo bene, all'inizio era per garantire chi si sentisse poco sicuro ora è per questo; viceversa, per qualsiasi altro motivo, va altrettanto bene se scrive ai liberiani e basta. certo che non posso sapere tutto. per ora ne vedo comunque di mail e c'è anche l'altra mailing list su cui ho mandato la cosa. in ogni caso: 1) scrivete 2) non fatevi menate inutili 3) ringrazio Octopus, ma anche arrabbiarsi con tutti non serve - e poi molti stan inviando, quindi? 4) complimentarci o insultarci serve ancora meno 5) nessuno sa come si fanno "bene" le cose, di solito è già tanto andare per tentativi che possano contenere anche una parte di errore purché accettabile - tipo di forma, o di dubbio che non sia efficace. le cose completamente giuste o completamente errate sono pochissime in realtà (nel caso di quelle errate
per fortuna!!!).
Carolina

il 10 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Salvatore ha scritto:

Carolina, io ho inviato l'email da un bel pò, ma senza girarla a te, te la devo spedire per fare statistica? :-?

il 10 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

:-) direi che è del tutto a scelta!!! se mi arrivano non le considero spam :-) viceversa basta che le inviate! coraggio! :-)
Bacio
Carolina

il 11 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
octopus ha scritto:

Sì, Salvatore, girala a Carolina in funzione di notaio, non per fare statistica ma per dare la misura di quanto forte sarà la pressione del popolo dei blogger, finalizzata alla eliminazione od almeno alla attenuazione ed al contenimento di questo odioso mercimonio.
suggerisco poi un lancio ANSA che comunichi la notizia a testimonianza che frequenta un blog non è un fannullone insensibile che gioca col computer, ma una persona sensibile e capace di indignazione.
:-!

il 11 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

:-) come volete. intanto l'invio di mail si è esteso a una terza mailing list: una di psicologi e altre figure di educazione e di cura! Anche se ovviamente Biraghi è sempre il primo on my mind! :-) Ora comunque: continuate a scrivere! Pensate che ci son casi di successo con Amnesty... dove di solito si scrive a gentaglia che non ha per l'animo di fare alcunché di suo.. qui si scrive a gente che se solo fosse in condizioni un minimo migliori farebbe con il cuore... Quindi proviamo...
Carolina

il 12 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

... e le firme fluiscono... si è aggiunta anche una parte di splinder oltre che di Milano... quindi continuiamo.. sul serio...
Carolina

il 12 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
drizzt è molto contento... :-D ha scritto:

continuate gente..., continuate...!!!
e grazieeee.... :-DDD

il 13 Maggio 2006 (quando OMB accettava i commenti)
Carolina ha scritto:

:-) sì anch'io... prende quota... adesso so anche di una persona che ha creato un layout tipo quelli che Paola Presciuttini odia :-))) niente mosche comunque.. solo bimbo africano con gli occhioni che dicono "inviala inviala"... :-)
Carolina

Altrove: A - rivista anarchica | Accordo | Anticatechismo | Chan Hon Chung | Ciclistica | Il Deposito | Don Zauker
Gruhn Guitars | Giordano Bruno | Libertaria | Movimentofisso | Brian Setzer | Shel Shapiro | UAAR | Il Vernacoliere